Il Cigno

…una sottile lastra di quarzo bianco con al suo interno uno strato di pietra nera, morbida. Così delicata che una martellata l’avrebbe spaccata. L’ho “accarezzata” lavorandola, pian piano affascinata dai contrasti, gli stessi che ritrovo nella mia anima: una parte chiara e una oscura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.