LE RONDINI nel Borgo di Bagneri

Installazione di Rondine, in pietra di torrente©, coi piccoli in marmo nero Marquina e nido in pietra sedimentaria di torrente©, posizionata sul muro della baita.

La montagna anche nei tempi dolorosi dona sollievo all’anima. Le persone che torneranno al Borgo a vivere la natura e il bosco troveranno anche l’installazione di mie sculture in pietra di torrente©, di cui anticipo “le Rondini”, quale simbolo di Pace e bella stagione..

Installazione, lungo il sentiero, di nove Rondini in marmo nero Marquina. Proseguendo per il sentiero, alzando lo sguardo verso la Chiesa ecco il mio stormo di Rondini, che ho realizzato in Inverno .

All’ingresso della bottega del Borgo Alpino di Bagneri, nel percorso Ecomuseale, un’altra maternità di roccia.

Le due sculture prima della levigatura e lucidatura.

come si può osservare si tratta di due identiche pietre dure, una lavorata in verticale, l’altra in orizzontale. Il nero inchiostro è antica lava permianica che ha inglobato detriti di altre rocce. Il nido è anch’esso in pietra dura di torrente, scavato e levigato all’interno, al contrario dell’esterno che mantiene la sua forma originaria di come l’ho trovata: la sua forma ad anelli concentrici mi ha suggestionato per la somiglianza con l’architettura dei nidi di rondine.

2 risposte a “LE RONDINI nel Borgo di Bagneri”

  1. Bellissime sculture, molto suggestive .
    La pietra del nido sembra proprio nata apposta per i rondinini.
    Un’immagine di primavera e di vita davvero speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.