aspettando tempi migliori…

“Mi sogno i sognatori che aspettano la Primavera…o qualche altra Primavera da aspettare ancora, tra un bicchiere di neve e un caffè come si deve, quest’Inverno passerà..” cit. I treni a vapore, canzone di Ivano Fossati.

Non c’entrano nulla le rondini che nidificano e crescono i piccoli in questa stagione, eppure ne ho appesi ben tre sul muro della mia sala espositiva, perché occorre essere folli e continuare a lottare, principalmente contro il proprio sconforto e le situazioni avverse.

tre composizioni in roccia sedimentaria clastica, klastos è una parola greca che significa spezzato, rotto,sminuzzato, perchè le pietre derivano da sedimenti di detriti che nei milioni di anni si sono compattate. La natura sa perfettamente come rinascere dalle macerie.

Nidi, piccoli e rondini sono in pietra di torrente© e sono esposti al Borgo di Bagneri, fuori dal mio atelier.

Una risposta a “aspettando tempi migliori…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.